sabato, Gennaio 22, 2022

UNA LIEBHERR HS 8100 HD PER LA METROPOLITANA DI MILANO

Must read

Alexandre Marchetta a capo del CECE

Dall'inizio di questo 2022 e per tutto il biennio 2022-2023, sarà Alexandre Marchetta - presidente del gruppo Mecalac e dell'associazione nazionale francese Evolis -...

Potenza medium range in cava con i nuovi Hyundai A Series

Hyundai Construction Equipment lancia tre escavatori cingolati della Serie A conformi alle norme UE Stage V nel popolare segmento 13-15 ton. Le macchine assicurano...

Bauer, nel cuore più profondo di Vienna per la nuova metropolitana

La rete dei trasporti pubblici di Vienna comprende attualmente circa 1.150 km, cinque linee di metropolitana, 28 linee di tram e 131 linee di...

Comacchio, il talento multifunzione CXT 15 conquista l’Africa di Capital Drilling

Due nuovissime perforatrici Comacchio CXT 15 entreranno per la prima volta nella flotta di Capital Drilling, grande impresa di perforazione attiva in tutto il...

Una gru Liebherr HS 8100 HD è all’opera a San Babila, nell’ambito dell’ampliamento della metropolitana milanese.

UNA LIEBHERR HS 8100 HD PER LA METROPOLITANA DI MILANO - Perforare -  - Macchine per diaframmi News 1Il progetto

La nuova linea della metropolitana del capoluogo lombardo, denominata M4, prevede un percorso di 15 km con 21 stazioni tra San Cristoforo e Linate Aeroporto e lavori fino al 2022. In questo contesto SAOS srl (che ha nel proprio parco macchine anche una HS 855 HD e due HS 835 HD) sta realizzando i diaframmi nella centralissima area di San Babila utilizzando una Liebherr HS 8100 HD, equipaggiata con un’attrezzatura di scavo HSG 5-18 L.

Il cantiere

Con spazi estremamente ridotti, SAOS sta realizzando 6.300 m² di diaframmi al ritmo di 130 m² al giorno anche grazie all’elevata produttività regalata dalla macchina Liebherr. L’attrezzatura è progettata in modo modulare e ha un corpo base estremamente robusto con un basso centro di gravità. Ciò consente un miglior posizionamento verticale e permette di sfruttare in modo ottimale la capacità di sollevamento dell’HS 8100 HD. In questo caso la società sta scavando diaframmi a 54 m di profondità da 2.800×1.200 mm, ma nel complesso, per la nuova linea M4, SAOS è stata chiamata a installare 84.000 m² di diaframmi.

SAOS conferma consumi che si attestano attorno ai 20 litri/ora e gli altri punti di forza dell’HS 8100 HD: la flessibilità, l’affidabilità e il funzionamento semplice e preciso.

Previous articleMARMOMAC 2018
Next articleIN ATTESA DEL WTC 2019

More articles

Latest article

Alexandre Marchetta a capo del CECE

Dall'inizio di questo 2022 e per tutto il biennio 2022-2023, sarà Alexandre Marchetta - presidente del gruppo Mecalac e dell'associazione nazionale francese Evolis -...

Potenza medium range in cava con i nuovi Hyundai A Series

Hyundai Construction Equipment lancia tre escavatori cingolati della Serie A conformi alle norme UE Stage V nel popolare segmento 13-15 ton. Le macchine assicurano...

Bauer, nel cuore più profondo di Vienna per la nuova metropolitana

La rete dei trasporti pubblici di Vienna comprende attualmente circa 1.150 km, cinque linee di metropolitana, 28 linee di tram e 131 linee di...

Comacchio, il talento multifunzione CXT 15 conquista l’Africa di Capital Drilling

Due nuovissime perforatrici Comacchio CXT 15 entreranno per la prima volta nella flotta di Capital Drilling, grande impresa di perforazione attiva in tutto il...

Il Covid cancella anche Agritechnica. Grandi fiere in allarme

“A causa dell’aggravarsi della situazione pandemica e delle attuali normative ufficiali, le condizioni per ospitare una fiera leader mondiale delle macchine agricole non sono...